Il parco di Ale

L’associazione Alessandro Pedetti è nata con la volontà di portare avanti un concetto di unione e altruismo, valori che si ritrovano a pieno nella gestione di un parco pubblico.

Grazie al bando emesso dal Comune di Perugia abbiamo ottenuto la possibilità di gestire e riqualificare un’area di San Sisto dal grande potenziale.

La nascita del progetto

Il parco è inserito in un’area caduta in disuso e successivamente ripristinata nella zona a sud di San Sisto, in una porzione di quartiere residenziale con attività commerciali e una scuola pubblica.

La superficie totale del parco è di 8180 mq e si sviluppa su un terreno prevalentemente pianeggiante con ampie aree verdi, collegate tra loro da vialetti. Le aree convergono verso una grande piazza pavimentata che può accogliere le famiglie e i residenti della zona.

Quando abbiamo preso in carica il progetto il parco era in condizioni discrete, tuttavia contava pochi giochi, panchine e cestini; aveva quindi bisogno di vari interventi di manutenzione e riqualifica, come la potatura degli alberi e il rinfoltimento del manto erboso.

Fin da subito abbiamo stabilito dei punti fondamentali sui quali intervenire per sviluppare il nostro progetto sfruttando le grandi potenzialità del luogo.

Gli interventi previsti cercano di integrare tutte le zone dell’area con diverse attrazioni e opere di completamento.

Le novità del parco

L’elemento cardine del progetto è la nuova area giochi, dotata di otto strutture di ultima generazione in grado di fornire un’esperienza divertente, sicura e inclusiva.

I percorsi e le aree di sicurezza sono stati realizzati in maniera da poter permettere anche a persone con capacità motorie ridotte di giocare liberamente senza pericoli e impedimenti, in totale tranquillità.

In una seconda fase sono in programma alcuni interventi per la realizzazione di un impianto di irrigazione e per potenziare l’illuminazione della nuova area giochi.

La nostra associazione continua a provvedere periodicamente alla manutenzione dell’intera area e delle sue componenti, a partire dalle strutture per i bambini, realizzate nel periodo tra agosto e ottobre 2023.